Programma Sistemi e Reti – III anno

Programma del corso di Sistemi e Reti
Classi terze, A. S. 2020-21, ITIS Galileo Galiei Roma.


Le pagine fanno riferimento al libro di testo Internet Working, Baldino, Rondano, Spano, Iacobelli. Ed. Juvenilia Scuola

Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2021


Programma del Primo Quadrimestre

Unità 1 – Il Computer 

Unità 2 – L’Avvio del Computer

  • Avvio di un computer Intel/AMD con BIOS: pag. 53 – 61
  • Bootstrap da disco e gestione delle partizioni: pag. 62 – 65
  • Avvio di un Computer Inte/AMD con UEFI e GPT: pag. 73 – 76
  • Bootstrap di piu’ sistemi operativi su un unico computer
    • virtualizzazione: pag. 70
    • multi-boot: pag. 84 – 85
    • boot da live CD o USB: pag. 96 – 97
  • Link a mappa strutturale per aiutarsi nello studio

Unità 3 – Il Microprocessore

  • L’architettura della CPU: pag. 109 – 112
  • Il ciclo macchina: pag. 113 – 114
  • I set di istruzioni macchina: CISC e RISC: pag. 118 – 120.

Approfondimenti e Laboratori

  • I Sistemi Operativi (link)
  • Le componenti di un calcolatore (link)
  • Scavenger-hunt su Linux
  • Assemblaggio di un calcolatore (traccia: link)

Programma del Secondo Quadrimestre

Unità 3 – Il Microprocessore

  • Il registro di stato: pag. 122 e 123
  • Il set di istruzioni base dell’Assembly dei processori x86: pag. 123 – 125
  • La selezione (if e if-else): esercizi guidati di pag. 129 e 130
  • L’istruzione LEA (Load Effective Address) ed il ciclo for: pag. 133 (testo + esempio)
  • I metodi di indirizzamento: pag. 141 – 146
  • Lo stack segment (link)
  • Alcune domande di riepilogo:
    • Quali sono i registri fondamentali della CPU?
    • Quali sono e cosa indicano i 6 flag di stato del registro di stato
    • I metodi di indirizzamento si suddividono in tre tipi. Quali?
    • Che differenza c’e’ tra indirizzamento immediato e indirizzamento diretto?
    • A cosa serve lo stack, lo stack pointer e cosa si intende per LIFO?
    • Descrivi alcuni set di istruzione base dell’Assembly (ad es.: JMP, CMP, MOV, ADD, …).

Unità 6 – Le Basi della Comunicazione in Rete

  • I modelli client-server e peer-to-peer: pag. 246 – 247
  • La struttura delle reti: pag. 247 – 249
  • La topologia delle reti: pag. 250 – 253
  • L’architettura di rete a strati ISO/OSI: pag. 254 – 255
  • Apparati di reti locali: pag. 265 – 268
  • Apparati per connessione a reti geografiche: pag. 269 – 270
    • I dispositivi di rete 1 (slide disponibili su classroom)
    • I dispositivi di rete 2 (slide disponibili su classroom)
  • Fundamentals of Communication Networks: pag. 281
  • Il Controllo di Flusso: pag. xxx – xxx
  • Alcune domande di riepilogo:
    • Spiega il significato di protocollo di comunicazione
    • Perche’ e’ necessario seguire gli standard?
    • Che differenza c’e’ tra una rete basata sul modello Client-Server ed una rete che realizza il modello Peer-to-Peer?
    • Quali sono le caratteristiche principali delle reti locali, metropolitane e geografiche?
    • Descrivi le topologie di rete?
    • Che differenza c’e’ tra un hub ed uno switch?
    • Che differenza c’e’ tra un bridge ed uno switch?
    • Descrivi l’algoritmo di Filtering & Learning
    • A cosa serve lo Spanning Tree Protocol (STP)?

Unità 5 – I Cavi di Rete

  • Doppini e Cavi Coassiali: pag. xx – xx + Slides
    • slide 1
    • slide 2
  • Il cablaggio strutturato: pag. xx
    • slide 1
    • slide 2

Approfondimenti e Laboratori